IL Silenzio

Novembre 2013

AndreaPadaRacca - IL Silenzio

 

“L'uomo umanizzandosi, aveva acquistato insieme alle gambe e al passo aitante un istinto migratorio, l'impulso a varcare lunghe distanze nel corso delle stagioni, questo impulso era inseparabile dal sistema nervoso centrale; e quando era tarpato da condizioni di vita sedentarie trovava sfogo nella violenza, nell' avidità, nella ricerca di prestigio o nella smania di nuovo.

Ciò spiegherebbe perché società mobili come gli zingari siano egualitarie, libere dalle cose e restie al cambiamento, e anche perché, nell'intento di ristabilire l'armonia dello stato primogenito, tutti i grandi maestri _ Buddha, Lao Tse, S.Francesco_ abbiano messo al centro del loro messaggio il pellegrinaggio perpetuo e raccomandando ai loro discepoli, letteralmente di seguire la via.”

( Bruce Chatwin _ Anatomia dell' irrequietezza)

 

Come in una via da seguire silenziosa vi invito a soffermarvi sulle foto che ho portato qui dal mio viaggio in Nepal, e a cui non ho voluto associare un titolo o una frase per forza;

lascio alcune citazioni che ultimamente più mi hanno colpito, e che vorrei che ognuno di voi provi ad associare alle immagini, magari aggiungendo altri pensieri che sono venute in mente osservando silenziosamente il diverso, il lontano.

su questi fogli di carta bianca che lascio qui appesi.

Grazie

Andrea Racca

 

Dove la vita non ha trovato parole, rimane tanto silenzio. ( Karl Kraus)

 

Finchè dura la modernità, tutti i giorni sembreranno a qualcuno gli ultimi giorni dell' umanità ( Karl Kraus )

 

Il silenzio è una delle forme più perfette dell' arte della conversazione ( William Hazlitt )

 

I veri credenti sono quelli che sentono la mancanza del divino ( Karl Kraus )

 

I Punti di sospensione in genere sospendono il pensiero ( Karl Kraus )

 

Credetemi, voi che indossate colori vivaci: in culture nelle quali ogni imbecille possiede un' individualità, l' individualità rimbecillisce. ( Karl Kraus )

 

Abbiamo smarrito la verità, abbiamo smarrito la nostra storia.

Non ci rimane altro da raccontare che aneddoti e dicerie, dobbiamo accontentarci dei miti.

( Manjushree Thapa )