La tua assenza

Maggio 2015

cib - La tua assenza

La tua assenza mi assale

mi colpisce, nel fegato è un pugnale

la tua mancanza rende cupa l'alba

il mio umore resta grigio,come d'anzian la barba .

 

Oggi è un giorno che fa solo volume

della speranza ho perso anche quel poco di barlume,

oggi è uno di quei giorni che non fa altro che scandire la monotonia

la sofferenza mi divora,è pura agonia.

 

Niente ha più senso ,non c'è nè data nè ora

in tua assenza il tamburo del mio cuore più non rulla

mentre io perso come un mendicante senza dimora

mi ritrovo nelle mani il vuoto il nulla.