Event Horizon

Giugno 2016

Daniele Donadio - Event Horizon

“Il punto di non ritorno, dove tutto ciò che conosciamo finisce e ciò che non conosciamo inizia, la fine stessa della creazione. Laddove un tempo c'era la luce più intensa, che per millenni ha illuminato il cielo, ora non resta che l'ombra, per così tanto tempo messa da parte.


E la luce, che un tempo lasciava fiera quel luogo, ora neanch'essa può più sfuggirne, gabbia di oscurità che non lascia scampo a nulla.


Eppure attorno a quel luogo l'Universo stesso è in festa, e risplende della più forte delle luci, del più intenso dei calori, della più violenta delle energie, a monito eterno che ombra e luce non esistono l'una senza l'altra e che non ci può essere fine senza un nuovo inizio.”

- China su carta