L'uomo che non esiste

Maggio 2016

Gianluca Mercadante - L'uomo che non esiste

Valerio Reale si è alzato come tutti i lunedì mattina, il lunedì è il giorno della rubrica settimanale, ma da oggi Valerio non ha più una rubrica di cui occuparsi: con l'entrata in vigore del Jobs Act il suo inquadramento al giornale risulta irregolare. Al signor Reale non rimane quindi che sbrigare le sue commissioni e cominciare a pensare a come procurarsi l'iscrizione all'Ordine dei Giornalisti, ma all'ufficio postale Valerio fa un'altra incredibile scoperta: la sua bolletta non può essere pagata perché il suo nome risulta inesistente.

Comincia così una tragicomica giornata, per il povero Valerio Reale, una giornata in cui tutto sembra capovolto e grottesco, come in un racconto di Pirandello.