La morte dell'eremita

Agosto 2013

KOLLETTIVO KAPOLINEA  - La morte dell'eremita

L’agonia del mio cuore: tuoni isolati sulla terra buia, tamburi nella selva oscura, rintocchi di un campanile dismesso. Si allungano lentamente i giorni mentre i miei giorni s’accorciano. Spirare a mezzogiorno quando la natura tutta sta per risvegliarsi.