Assenza di gravità

Dicembre 2013

Leonardo Alessandrini - Assenza di gravità

Jonah Everman è un astronauta quarantenne, lanciato alla volta della Luna a bordo del sofisticato Space Rex. I suoi passi sono seguiti contemporaneamente da tutti gli abitanti del nostro pianeta. Eppure, lassù, lontano decine di chilometri da casa sua, in assenza di gravità e in piena solitudine, nella sua mente trovano spazio solo i ricordi.

Il più spettacolare dei viaggi che l'uomo abbia mai sognato diventa ancora una volta pretesto e metafora del viaggio più temuto e necessario: quello verso la scoperta della propria natura e dei propri desideri.