Expressi

Luglio 2015

malamente - expressi

Abbiamo affrontato correnti letterarie
facendoci mareggiare senza riva
da parole sirene che attirano
su scogli per arenarci.
Vocaboli vocabolanti
in significati insignificanti
zattere su derive derivanti
veloci ed espressi.
Inespressi
ci rottamiamo su rotte
di immagini immaginate
a comandi di comandanti
e urlati mandati.
Tanto motore e poca vela
lasciando scie d’olio
che tornano in mareggiata