Promesse

Aprile 2014

Moka - Promesse


Ho fatto un sogno...
Una farfalla di luce e desiderio, mi conduceva a piedi nudi per il calle, adombrato
da ulivi centenari, tra le orchidee del mediterraneo, i fiori di carta ed i
fichi d’India maturati al ruggito del Sol Leone e del Maestrale; l’erba era
umida e fresca ai piedi del giardino esotico, la rugiada m’impreziosiva la pelle,
il profumo del Mare era esuberante in quel luogo magico, dove sapevo esistere
un segreto: il tuo amore.
Discostando le vivaci fronde, facevi capolino tu, marinaio di terre lontane,
terre di mare, naufragate con la tua memoria di esse.
Tu eri là, in quel luogo chiamato casa, pronto ad accogliermi tra le tue braccia,
in una natura docile e selvaggia.
A presto mio capitano.


Moka



Amore,
Le mie piante sono inverosimili creature che accolgono la tua freschezza nella
bellezza del giorno più bello. A volte strapperei i miei ricordi dal profondo di
un’anima dimenticata per donarteli, per capire dove finirà l’infinita marea di
questo amore. La vita reale mi avvolge inesorabile, come se volesse impedirmi
di pensarti, ma tu ci sei e maledico il momento fatidico che ti ho incontrata,
in questo mondo fatto di impercettibili sensazioni e di pause assopite dal nulla.
Ho desiderio di vederti, di amarti, di farti vibrare e di abbandonarti, per poi
recuperarti come un relitto reso ancora più bello dal suo vestito di alghe. Mi
assale il tuo odore di donna e ogni cosa svanisce nella voluttà di un tuo possibile
bacio. Ma dove sei mentre altrui desideri ti cospargono di gocce salmastre?


WSKS

 

http://www.ibs.it/code/9788897811022/moka-e-wsks/amanti-carta.html