Pee Gee Daniel è nato a Torino e vive in Alessandria. Ha due figli. È laureato in filosofia. È stato poliziotto, impiegato, camionista, bibliotecario, direttore di sale-scommesse. Ha pubblicato i romanzi Gigi il bastardo (& le sue 5 morti), Montag, Il politico, Golena, Lo scommettitore, Leucotea Project, Ingrid e Riccione, Ed. La Gru, Sulle tracce della Ci**gna Voltaica, Twins Ed., Il lungo sentiero dai mattoni dorati, e-piGraphe, Freakshow (vincitore del premio Kipple 2016), Kipple, Un'infilata di onesti accidenti, Scepsi & Mattana, Il suocero e il genero, Leucotea Project, il libro interattivo Phenomenorama, Inbooki, il saggio filosofico Il riso e il comico e il saggio dal titolo Breve compendio sopra gli umani caratteri, pubblicato dalla casa ed. Catartica. Ha pubblicato poesie e racconti sparsi in diverse antologie. Il suo saggio Sometimes I think there's not beyond. Ovvero: le influenze del Dizionario Storico-critico di Pierre Bayle sul Moby Dick di Melville è apparso sul n. XV del 2013 della rivista Etica e politica, afferente alla Facoltà di Filosofia dell'Università di Trieste. È librettista del musical Cogli l'attimo, con le musiche di Fabio Zuffanti. È autore del libretto che accompagna l'album degli Höstsonaten “Cupid & Psyche”, uscito nell'aprile del 2016 su etichetta AMS Records. Insieme all'attore Omid Maleknia è autore di Spettacolo d'evasione, che vede alcuni detenuti del carcere Don Soria di Alessandria nella veste di cabarettisti. Ha scritto o scrive per I caffè culturali, Maintenant, Bizzarro Bazar, Reader for blind, Kippleblog, Tibereide, Signoradeifiltri, Endoxa (Ed. Mimesis) e '900 Letterario, di cui è anche vignettista.

Contatti

Luogo: Alessandria, Piemonte

peegeedanielandia

UCBDLt8ypqjeZI1zVMyqa4uQ?view_as=subscriber