Dopo aver chiuso il progetto Ausländer ed essersi fatta le ossa calcando palchi importanti come quelli di Italia Wave, Heineken Jammin’ Festival e Sziget Festival di Budapest, Maria Teresa Tanzilli (voce) decide di affrontare una strada musicale completamente diversa. Il desiderio è quello di far crescere quei brani che sono già in incubatrice da un anno, musica e testi sono già pronti, ma la dimensione band è imprescindibile. Nascono così, nell’aprile 2016, i Virginia Waters: Andrea Spigarelli (batteria) tutta l’energia dei Wonder Vincent, The Rust and Fury, Pornovalium; Andrea Mattiucci (chitarra) corde ispirate degli OH! EH? e Giulio Catarinelli (basso) eclettica mente dei Quiver With Joy, Il Capro, Fake Revival! Il gruppo non solo funziona, ma funziona così bene che nascono nuovi brani. Il 5 Settembre 2016 i Virginia Waters entrano in studio di registrazione sotto l' etichetta umbra JAPrecords ed iniziano a registrare l’album di debutto con grande partecipazione di alcuni esponenti della musica umbra. il 21 Febbraio 2017 la band pubblica il disco d'esordio Skinchanger che li porta subito su importanti palchi come quello del MENGO Music Festival di Arezzo in apertura a Edda e Giorgio Poi e del Rock For Life di Chiusi in apertura ad Omar Pedrini.