18 ottobre 2013

La recensione di Giostre di Fuoco


La recensione di Giostre di Fuoco
Sonorità che arrivano da lontano, che si avvolgono alle parole per creare un tutt'uno. Splendidi i cambi di ritmo che sottolineano ancora di più l'ottimo testo. Sembra di stare in un saliscendi come in una "giostra", quasi come addentrarsi in un sogno, accorgersene, cercare di svegliarsi, fallire e ripiombare nell'illusione. Ossia l'onironautica. Il sunto della band. Stupendo!

Redazione SwitchOn Redazione SwitchOn