16 dicembre 2017

L'ora dei miraggi. Manuele Fior in mostra al Museo Luzzati di Genova

#fumetto #illustrazione #fior #manuele fior

L'ora dei miraggi. Manuele Fior in mostra al Museo Luzzati di Genova

Manuele Fior ci accompagna in un percorso cronologico attraverso le molteplici fasi della sua ricerca visiva caratterizzata da stili e tecniche diverse

Il Museo Luzzati, negli spazi di Porta Siberia, nel Porto Antico di Genova, ospiterà fino al 4 marzo 2018 un’ampia mostra personale dedicata al fumettista e illustratore Manuele Fior, confermando anche quest’anno una particolare attenzione dedicata al fumetto e all’illustrazione. Già negli scorsi anni palazzo Luzzati aveva ospitato nelle sue sale mostre dedicate a Gipi, Pazienza, Altan, Lupo Alberto, Mordillo, Jutta Bauer e Quentin Blake.

Il 25 novembre scorso, in occasione dell’inaugurazione della mostra, si è tenuto un concerto disegnato, in cui Fior ha eseguito una performance accompagnato da un liveset del musicista Madato. L’autore ha spiegato che è stato lui stesso a selezionare le opere in esposizione, creando un percorso per accompagnare i fruitori della mostra attraverso le diverse fasi della sua ricerca.

In occasione della mostra sarà acquistabile il nuovo art book di Manuel Fior L’ora dei miraggi edito da Oblomov Edizioni, un catalogo illustrato con immagini commentate tratte da libri, riviste e copertine di dischi in cui l’autore ripercorre gli ultimi undici anni della sua prolifica produzione artistica e definisce il suo approccio al disegno come “un’attività introversa, primitiva e mistica, i cui frutti maturano nell’esercizio continuo, come le dita di Glenn Gould al pianoforte”.

Manuele Fior è nato a Cesena nel 1975. Dopo essersi laureato in Architettura a Venezia nel 2000 si trasferisce a Berlino, dove lavora fino al 2005 come fumettista, illustratore e architetto. Nel 1994 vince il primo premio alla “Bienal do Juvenes Criadores do Mediteraneo” di Lisbona, settore fumetto. La collaborazione con l’editore tedesco Avant-Verlag comincia nel 2001 con la rivista Plaque. Da allora inaugura una fitta produzione di storie corte a fumetti scritte dal fratello Daniele, apparse su Black, Bile Noire, Stripburger, Forresten, Osmosa. Ha pubblicato le graphic novel “I giorni della merla” (Coconino press, 2016), “Le variazioni d’Orsay” (Coconino press, 2015), “L’Intervista” (Coconino press, 2013), “Cinquemila Chilometri al Secondo” (Coconino press, 2010), “La Signorina Else” (Coconino press, 2009), “Rosso Oltremare” (Coconino press, 2006), “Les Gens le Dimanche” (Atrabile, 2004). Collabora con le sue illustrazioni per The New Yorker, Le Monde, Vanity Fair, Feltrinelli, Einaudi, La Repubblica, Sole 24 Ore, Edizioni EL, Fabbri, Internazionale, Il Manifesto, Rolling Stone Magazine, Les Inrocks, Nathan, Bayard, Far East Festival. Manuele vive a Parigi.

Orari: martedì-domenica dalle 11 alle 18, giorno di chiusura lunedì.
Costo: 8 euro intero - 6 euro ridotto (over60 e possessori card Coop, Basco, SMA, Feltrinelli, Mondadori, Touring Club, AMT Genova) - 2 euro dai 7 ai 14 anni - gratuito per bambini fino a 6 anni.


mara.avaro mara.avaro