27 marzo 2017

L'ultimo paese

#fumetto #canicola #federico manzone

L'ultimo paese

TITOLO: L’ULTIMO PAESE 

AUTORE: FEDERICO MANZONE 

ETICHETTA: CANICOLA 

ANNO: 2016 

L’opera prima di Federico Manzone si apre con una sequenza muta di immagini che immergono il lettore nell’atmosfera rurale di un paesino del sud Italia (Alessandria del Carretto) dove è in corso un rito tradizionale che anticipa la Festa dell’Abete (detta Pita in dialetto). 


I protagonisti della storia sono Mimino e Vittorio. Il primo è un bambino scampato ad una frana e per questo considerato un miracolato dalla sua famiglia. Il secondo è un pittore di ex voto, privato di un braccio in tenera età per via della guerra, al quale viene commissionata un’opera per il piccolo che si è salvato. Mimino rimane allo stesso tempo intimorito ed affascinato dal pittore, che si dice in paese porti iella, e ritorna da lui per mostrargli i suoi disegni. Il pittore d’altro canto è travagliato e afflitto dai dolori della vita e rivela la sua sensibilità rimanendo colpito dai disegni dell’innocente e spavaldo Mimino.


Le storie dei due protagonisti si intrecciano così da dare al lettore uno scorcio neorealistico su un Italia rurale, superstiziosa, mistica e cruda: storie di debiti, apparizioni della Madonna, feste di paese che interrompono il lavoro nei campi dei braccianti e sullo sfondo una natura immobile e immutabile.


L’autore dell’opera sceglie il bianco e nero per rappresentare natura e personaggi, alternando tratti decisi con sfumature a grafite.


Consigliato per: i piccoli dettagli umoristici inseriti ad esempio con la figura del nonno, l’attenzione riposta dall’autore nel ritrarre i volti scavati dal sole e dalla fatica, il non-finale enigmatico e aperto che invita il lettore alla riflessione.


Federico Manzone nasce a Cuneo nel 1988 e vive a Bologna. A Torino fa parte del collettivo di fumettisti Gruppo Maciste. Nel 2014 collabora con il collettivo La Trama per la pubblicazione di Coppie Miste 2 con Alice Milani, e l’anno successivo per Coppie Miste 3 con Viola Niccolai. Ha pubblicato su Internazionale e collabora con graphic-news.com con reportage a fumetti. 


Canicola è un’associazione culturale con sede a Bologna. Un progetto editoriale che dal 2005 fa ricerca in ambito grafico e narrativo attraverso il fumetto e il disegno contemporaneo. Produce storie e materiali cercando il dialogo con gli autori consentendo a giovani artisti talentuosi di crescere. Tutto questo con una rivista, libri, esposizioni, presenza a festival internazionali.


mara.avaro mara.avaro