9 agosto 2017

Monologue - Belle Époque


Monologue - Belle Époque

Ascoltiamo l'ottimo disco d'esordio dei Monologue: elettro-Folk dalla Toscana, che vi rovinerà la vita. E sarà bellissimo.

ARTISTA: Monologue
TITOLO: Belle Époque
ETICHETTA: La Cupula Music
ANNO: 2017

Ho letto recentemente su una nota pagina Facebook di post-comunisti alla moda che i toscani hanno rovinato questo Paese. Questo disco ne è la conferma e vi entrerà nelle orecchie come crema pasticcera.

I Monologue (al secolo Lorenzo Cantini e Gabriele Bernabò) uniscono efficacemente testi forti, ben scritti e attuali a solidi arrangiamenti di chitarra e synth. Il cantato ricorda Motta, la base strumentale gli Stato Sociale, tutte influenze che il duo ha fatto proprie e trasformato in qualcosa di nuovo. Le melodie sono immediate e rimangono in testa e l'intento di far ballare è raggiunto. Ritornando infine ai testi, c'è quel modo di raccontare per immagini concrete e nonsense che oggi fa pensare tanto a Vasco Brondi (basta ascoltare "Dici"), ma anche messaggi più diretti, come in "Torre Eiffel" e "Belle Époque".

Per concludere, Belle Époque è un ottimo disco d'esordio, che deve molto al panorama attuale dell'indie italiano ma fa molto ben sperare e soprattutto fa venire tanta voglia di assistere a un loro concerto. Fatevi rovinare da questi toscani: sarà bellissimo.


Andrea Borio Andrea Borio