L'Artista che non c'era


L'Artista che non c'era

Data di scadenza

26 aprile 2017


Bando

Scarica il bando di concorso completo

Download bando

Organizzato da: L'Isola che non c'era
Sito web: http:// www.lisolachenoncera.it
Email: lisolachenoncera@gmail.com

Riparte L’Artista che non c’era, storico concorso organizzato e promosso da L’Isola che non c’era, arrivato alla sua quattordicesima edizione. Due le sezioni: la “Generale” (brani cantati, in italiano, in dialetto o in lingua straniera) e “Strumentale”, per i compositori di sola musica.


La formula è quella consueta, con l'ascolto di tutti gli iscritti da parte della Redazione della testata L'Isola che sceglierà, in una prima fase, 50 artisti/gruppi (40 per la sezione generale e 10 per la sezione strumentale). I 50 selezionati, oltre che dalla redazione, verranno ascoltati e valutati anche dall’insieme dei collaboratori e corrispondenti operativi in tutta Italia, portando a 25 i nomi degli artisti/gruppi che accederanno alla fase successiva (20 + 5).

L’ultima delicata fase di selezione vedrà al fianco dei redattori e collaboratori de L'Isola una giuria esterna, formata da una trentina di addetti ai lavori. Dopo qualche settimana usciranno così i 12 nomi (10+2) che accedono alla giornata finale dell'edizione 2017 prevista per venerdì 30 giugno.

La finale vera e propria vedrà in gara solo i 10 della sezione generale, in quanto i 2 artisti/gruppi della sezione strumentale saranno di fatto già vincitori partecipando alla serata finale quindi come ospiti. La giornata della finale, che si disputerà al CPM di Milano, si è ormai affermata come un momento di alto valore musicale e culturale, certamente per la qualità delle proposte giunte al live finale in questi ultimi tredici anni (qui nella foto i finalisti dell’ultima edizione) ma anche per essere diventata una festa, un momento di incontro tra gli artisti, i collaboratori e redattori dell’Isola, lo staff del CPM e i tanti addetti ai lavori che compongono ogni anno la Giuria. Un gruppo di persone diverse per formazione e gusto che condivideranno con i Finalisti momenti di ascolto e di confronto, in uno scambio di esperienze che porterà un arricchimento reciproco. 

Si precisa che i due artisti in finale per la sezione strumentale entreranno automaticamente nel prestigioso progetto CO2, (http://www.co2musicaincarcere.it/), l’iniziativa del CPM di Franco Mussida che, in collaborazione con Siae e Ministero della Giustizia, ha lo scopo di educare all’ascolto e dare sostegno all’interno delle carceri italiane. Sul fronte delle partnership, L’Artista che non c’era consolida quella con il CPM, uno dei centri di eccellenza per la musica in Italia (http://www.centroprofessionemusica.it ) e quella con il Nuovo Imaie (http://nuovoimaie.it/).

Giuria

Gli ascolti/esibizioni saranno live e i 10 finalisti della sezione “generale” saranno ascoltati e valutati da una corposa Giuria di qualità formata da addetti ai lavori, in buona parte già attivati nella precedente fase di ascolto nella semi-finale.

Una Giuria composta da autorevoli e qualificati personaggi del mondo musicale (artisti, produttori, gestori di locali, management, booking, organizzatori di festival, dj radiofonici, editori discografici, video maker, tecnici del suono, gestori di sale di registrazione, case editrici, arrangiatori, distributori digitali e non, registi di videoclip, fotografi specializzati in live, giornalisti web e di carta stampata, ecc.). L’insieme dei personaggi chiamati a valutare live i finalisti garantirà la massima copertura possibile affinché siano presenti le principali categorie che compongono la filiera del settore “musica”. L’elenco dei giurati della 14ª edizione sarà reso pubblico per tempo sul sito www.lisolachenoncera.it e sulla pagina facebook L’Artista che non c’era dedicata al Concorso.